copeeeeeeee

Host Spot

Quest’anno è andato in porto “Host Spot”, un progetto che prenderà vita dal 7 al 21 agosto e che porterà più di cinquanta ragazzi a fare un’esperienza di volontariato in Giordania.

I giovani coinvolti vengono da nove diversi paesi, sia europei che non: Italia, Germania, Spagna, Irlanda, Ungheria, Turchia, Palestina, Giordania ed Egitto.

Il progetto si è concretizzato grazie ad una sinergia di più forze e di più associazioni; come Starkmacher, associazione tedesca che vanta di una certa esperienza in progetti di scambio interculturale, New Humanity e bNET, due associazioni italiane con relazioni internazionali, e infine grazie a Caritas Jordan, che ha dato disponibilità ed accoglienza all’esperienza.

Non Dalla Guerra ha avuto una figura base per la progettazione, dato che l’idea è seguita alle esperienze che vengono fatte proprio da noi in Giordania.

Ci siamo messi in gioco e il risultato è stato questo: il progetto ha vinto un bando dell’Unione Europea.

Tuttavia la vera notizia è che il tutto non si ferma alla Giordania, ma i partecipanti seguiranno dei training per acquisire capacità in campo audio-visivo; infatti quella di agosto è solo la prima delle tre tappe ideate per questo progetto che continuerà in Turchia a novembre e in Germania a marzo.

Quindi lo scopo ultimo è quello di creare una campagna di sensibilizzazione in favore della pace in Medio Oriente.

Senza parlare della portata degli effetti positivi che possono avere uno scambio di parole, pensieri e esperienze tra giovani di diverse culture e nazionalità.

LOGO HOST SPOT copialogo-hostspot-starkmacher-06-copia

I nostri partner: