22686394512_92b9fcb77c_o

@Storytelling Day 5 – Giordania 2015

[Segue da Giorno 4]

Ieri sera abbiamo passato una grande serata in compagnia del monsignor Maroun Lahham. Non sono mancate le risate e gli scherzi, d’altronde si sa che noi italiani siamo un po’ pazzi. Ma ci sono stati anche momenti seri, nei quali abbiamo chiamato e parlato con il vescovo di Tunisi e quello di Nazaret.

Maroun Lahham è stato molto contento dell’amatriciana di Tommaso, ma nonostante avessimo la grappa non siamo riusciti a metterci in contatto con Papa Francesco.

[Inizia il vero Giorno 5]

Oggi è stata una giornata molto pesante, soprattutto fisicamente.

La mattina eravamo ad Amman in un centro di assistenza per i rifugiati siriani e abbiamo visto la moltitudine di gente in attesa.

Poi Paola, una dei volontari Caritas che ogni tanto ci accompagna, ci ha portato alla cittadella per riuscire a fare ottime riprese della città dall’alto.

Potete solo immaginare quanto battesse il sole.

Abbiamo terminato la mattinata con riprese in città e mangiando un ottimo dolce tipico, il kenafe (per vederne delle foto dovete cercare su internet perché qua è durato poco).

Dopo aver fatto un pranzo veloce, bevuto due caffè e sistemato lo zaino, siamo partiti verso sud: direzione deserto. Lunghi stradoni e zone aride senza vegetazione cominciano a far parte del paesaggio.

Cinque ore di macchina per raggiungere il Wadi Ram. (CINQUE ORE)

Neanche da scrivere, ma arriviamo distrutti.

A qualcuno il deserto ricordava i classici Spaghetti Western mentre ad altri “Star Wars – La minaccia fantasma”.

Fatto sta che non riusciamo ad arrivare in tempo per riprendere il tramonto. Nemmeno arrampicarci in infradito sopra una montagna di roccia è servito.

Ma siamo contenti, siamo arrivati a destinazione e domani ci aspettano paesaggi mozzafiato, anche questa è la Giordania.

La sera ce la passiamo al villaggio dove dormiremo, tra un po’ di musica e qualche svago.

In mezzo a questa natura ci accorgiamo delle piccole cose belle, come ad esempio guardare il cielo stellato. Pazzesco.
#Jordan2015 #NonDallaGuerra

Published on: 20 agosto 2015
Posted by: Matteo Mabilia