Giordania 2020 – Campo Adulti over 35

Il campo di volontariato è un progetto proposto dall’associazione Non Dalla Guerra in collaborazione con Caritas Jordan, che si prefigge di sensibilizzare e informare su tematiche come:
– situazione dei rifugiati in Giordania
accoglienza dei profughi e rifugiati
– processi di integrazione, incontro e dialogo
– convivenza interreligiosa 

 

Il campo di volontariato è nato grazie alla relazione con Caritas Jordan, organizzazione non governativa che a oggi conta nel Paese più di 2000 volontari e 400 impiegati. Grazie a un profondo radicamento nel territorio e grazie all’esperienza nel settore del supporto umanitario, Caritas è tra le poche organizzazioni a poter lavorare in tutto il territorio Giordano.

 

Questa esperienza di volontariato è rivolta a persone che vogliono intraprendere un percorso concreto di sostegno nei confronti di quanti vivono e provengono da terre afflitte dalle guerre e dai conflitti e che vogliono costruire un ponte di dialogo fra una parte e l’altra del Mediterraneo.

Le attività che proponiamo si dividono in:

 

Incontro con famiglie siriane e irachene

 

L’attività consiste in momenti di incontro e dialogo con famiglie siriane e irachenenelle loro abitazioni. In Giordania le comunità di rifugiati vivono nelle periferie delle città, spesso segregate e in situazioni di estrema difficoltà e vulnerabilità. I partecipanti, accompagnati dai mediatori culturali di Caritas Jordan, incontreranno alcune famiglie e avranno la possibilità di conoscere le loro storie, condividere del tempo assieme e prestare ascolto a chi non lo riceve abitualmente.

 

Relazioni con la comunità ospitante

 

La relazione e l’incontro sono caratteristiche fondamentali che definiscono i nostri campi di volontariato. Si tratta di un tipo di volontariato diverso da quello concepito abitualmente, a volte meno concreto ma più indirizzato alla costruzione di relazioni e all’incontro con l’altro, con le persone. I partecipanti, assieme agli accompagnatori, si impegneranno nel costruire relazioni con la comunità locale ospitante tramite momenti di condivisione e conoscenza di una cultura differente dalla propria.

 

Incontri di formazione

 

Nel corso del viaggio sono in programma momenti di formazione con esperti e personale che opera in Giordania, a sostegno dei profughi e della popolazione locale in difficoltà.

 

Visite turistiche

 

Nelle giornate libere previste quali venerdì e domenica si organizzano visite turistiche nei principali luoghi d’interesse. La Giordania non è solo un Paese che si caratterizza per la sua accoglienza, ma anche per il ricco patrimonio storico-culturale.

Il campo di volontariato si terrà dal 3 luglio al 10 luglio 2020.
Le date sopra menzionate comprendono i travel days.

 

Le attività si terranno nella città di Madaba, a circa 40 chilometri a sud-ovest della capitale di Amman, in cui è presente uno dei centri di Caritas Jordan.

 

Età per la partecipazione: over 35

 

Il campo è rivolto ai soli soci dell’associazione Non Dalla Guerra. Il partecipante solo una volta selezionato sarà tenuto ad iscriversi all’associazione.

 

I costi sono a carico del partecipante. Per ricevere maggiori informazioni scrivi a: info@nondallaguerra.it

La richiesta di partecipazione al campo di volontariato avviene solo ed esclusivamente via online compilando questo modulo

 

Si accettano le iscrizioni entro e non oltre il 29 Marzo 2020.
Le iscrizioni pervenute dopo la data di scadenza verranno prese in considerazione solo in caso di ritiri.

 

Gli aspiranti partecipanti dopo aver compilato il modulo di richiesta di partecipazione riceveranno una mail automatica con il riepilogo dei dati inviati.

 

Entro 7 giorni lavorativi un responsabile dell’associazione contatterà il candidato per il colloqui di selezione.

 

Una volta effettuato il colloquio, il candidato riceverà l’esito della selezione entro 15 giorni.

 

Con esito positivo il candidato è tenuto a iscriversi all’associazione e a versare la caparra di conferma di partecipazione al campo (25 € a titolo di iscrizione & 125 € a titolo di caparra).

 

La conferma della vostra partecipazione verrà assicurata solo con il versamento delle quote nei tempi stabiliti.

 

Ricordiamo che è obbligatorio e strettamente necessario che il proprio passaporto sia valido dopo sei mesi dalla data di ritorno!

Il percorso di formazione pre-campo consiste nell’accompagnare i partecipanti a una lettura geopolitica approfondita della realtà che andranno a incontrare. A questo segue anche una formazione legata all’approccio richiesto per affrontare il viaggio, acquisendo strumenti pratici necessari per convivere in situazioni di diversità culturale.

 

La formazione obbligatoria per la partecipazione al campo è fissata per i giorni sabato 25 e domenica 26 Aprile 2020 a Vicenza a partire dalle ore 10:00.

 

Il weekend di formazione obbligatorio verrà organizzato dall’associazione Non Dalla Guerra che assicurerà gli aspetti logistici e organizzativi. Spese di vitto e alloggio sono incluse nella caparra. Ogni partecipante sarà autonomo nel raggiungere il luogo dell’incontro residenziale.

 

La mancata partecipazione al weekend di formazione obbligatoria comporta il ritiro dalla partecipazione al campo di volontariato.

 

Alla formazione a Vicenza seguiranno altri due incontri (via Skype o webinar) della durata di circa due ore nei mesi di maggio e giugno (date da definire)

 

Durante la prima formazione si affronteranno gli aspetti socio-culturali e religiosi della Giordania e della zona MENA, mentre la seconda sarà dedicata a tematiche socio-politiche dell’area geografica di Siria, Iraq e Giordania.

Durante il campo di volontariato i partecipanti saranno accompagnati dai responsabili di Non Dalla Guerra, che svolgeranno il ruolo di organizzatori in collaborazione con gli operatori di Caritas Jordan.

 

Saranno responsabili della gestione delle attività e del generale andamento dell’esperienza.

Un motivo fondamentale che ci spinge ogni anno a organizzare i campi di volontariato in Giordania è la necessità di essere voce per le persone incontrate e per le realtà conosciute.

 

Una restituzione alla nostra comunità di quel che è stata l’esperienza vissuta è parte del viaggio stesso affinché l’esperienza non si fermi con il ritorno a casa.

 

Uno degli obiettivi dei campi di volontariato di Non Dalla Guerra, e in particolare di questa esperienza rivolta agli over 35, è quello di creare un collegamento fra le realtà giovanili dei nostri territorio e la Giordania.

 

Nel caso del campo over 35 si tratta di un collegamento facilitato attraverso il coinvolgimento di “leader” adulti partecipanti al campo che intendono avviare un processo generativo nelle proprie realtà tramite una progettualità concreta che punta a diffondere un’educazione di pace e a avviare iniziative di sostegno a favore della popolazione rifugiata.

Scarica il volantino!