CS di NDG con Mediterranea

CS di NDG con Mediterranea

NON DALLA GUERRA CON MEDITERRANEA SAVING HUMANS

Si stima che nell’estate del 2018 nel Mediterraneo siano morte otto persone al giorno. Dall’inizio dell’anno sono più di 1700 i migranti che hanno perso la vita in mare, mentre i porti delle nostre città sono diventati freddi muri respingenti. Essere dalla parte della vita e della libertà vuol dire avere il coraggio di prendere una posizione e agire di conseguenza. Proprio per questo Non Dalla Guerra ha deciso di sostenere Mediterranea Saving Humans, l’operazione a bandiera italiana di monitoraggio, testimonianza e denuncia della drammatica situazione che vede ogni giorno donne, uomini e bambini rischiare la propria vita nell’assenza dei soccorsi nel Mar Mediterraneo. “Un deserto blu”, così i volontari che hanno prestato servizio su la Mare Ionio – la nave acquistata dalla piattaforma di realtà promotrici del progetto – hanno definito il Mediterraneo centrale in queste ore. Un mare che la gran parte delle Ong è stata costretta ad abbandonare.

Qual è l’obiettivo di Mediterranea? «È essere dove bisogna essere, testimoniare e denunciare ciò che accade e se necessario soccorrere chiunque rischi di morire nel Mediterraneo Centrale. Mediterranea, però, lavora anche a terra attraverso la costruzione di una rete di supporto. È una vera e propria piattaforma di connessione sociale tra realtà esistenti e singoli che vogliono partecipare a questa impresa».

Non Dalla Guerra ha scelto di essere parte di questa piattaforma, condividendone gli obiettivi. Una piattaforma nata dalla mobilitazione di alcune realtà della società civile come YaBasta Bologna Arci e grazie al sostegno economico di Banca Etica che ha reso possibile l’avvio della missione e che ora coordina le attività di crowdfunding. Una raccolta fondi che ha come obiettivo quota 700mila euro per poter garantire la presenza della Mare Ionio in mare e continuare l’azione di monitoraggio e sensibilizzazione.

«Per opporci a un governo che si nutre di paura e odio dobbiamo incontrarci, guardarci negli occhi e lottare per sostenere la missione di Mediterranea». 

Informazioni sul progetto: www.mediterranearescue.org

Link al crowdfunding: www.produzionidalbasso.com/project/mediterranea-saving-humans/